Chiacchiere

Chiacchiere how to

Il Segreto di #mamidoli:

Per rendere croccanti e poco unte questo tipico dolce di carnevale e favorire la comparsa delle classiche “bolle” in superficie bisogna stendere la sfoglia più volte ripiegata su se stessa e friggere a temperatura moderata in modo da formarle lentamente e senza bruciarle.

La ricetta completa

Per preparare le chiacchiere riunite in una ciotola tutti gli ingredienti: la farina, lo zucchero, il burro, e le uova. Impastiamo e aggiungiamo il vino fino a ottenere una pasta morbida e omogenea. Formiamo una palla, avvolgiamola nella pellicola per alimenti e facciamola riposare per 2 ore in luogo fresco e asciutto.

Divididiamo l’impasto in tanti pezzetti e stendiamoli con l’apposita macchina sfogliatrice, accorciando la distanza tra i rulli numero dopo numero fino ad arrivare allo spessore di 2 mm. Con una rotella dentellata rifiliamo i bordi e ricavate dei rettangoli. Procediamo in questo modo fino a esaurimento della pasta.

Friggiamo le chiacchiere in olio di semi di girasole a 170°, poche alla volta, scolandole a mano a mano con un mestolo forato e lasciandole asciugare su carta da cucina. Spolverizziamole con abbondante zucchero a velo. Pronte per essere servite!

Gli ingredienti

  • 500 gr di farina ’00
  • 80 g di zucchero
  • 60 g di burro
  • 4 uova
  • Vino bianco secco qb

Per la frittura

  • Olio di semi di girasole

Pubblicato da Ricettario di Mamidoli

Ama quello che fai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: