Dr. Pesto

Pesto how to

Il Segreto di #mamidoli:

Prima di unire le foglie di basilico ai restanti ingredienti, farli bollire per 2 minuti in acqua leggermente salata. Immergerle poi immediatamente in acqua ghiacciata. Il vostro pesto non sarà mai stato di un verde così vivo ed intenso.

Il consiglio:

Preferibilmente (io sempre) usare olio di olive taggiasche.
ps. se avete fretta, usate un frullatore.

La ricetta completa

La tradizione ligure vuole che il procedimento sia fatto a mano, in una ciotola con un pestello. Una volta fatto bollentare e ghiacciare, asciugate le foglie basilico delicatamente con un canovaccio. Una volta asciutte, riponetele in una ciotola assieme a qualche grano di sale grosso e dove avremo prima tritato finemente l’aglio. Iniziamo a pestare ed amalgamare, aggiungendo poi i pinoli e proseguendo con il pestello. Uniamo in fine parmigiano ed il pecorino ed infine l’olio. Avremo terminato una volta raggiunta la giusta cremosità e compattezza.

Gli ingredienti

  • 30 g di basilico
  • 35 g parmigiano reggiano
  • 10 g di pecorino
  • 1/4 di spicchio d’aglio
  • 9 g di pinoli
  • 60 ml di olio evo
  • Un pizzico di sale grosso

Pubblicato da Ricettario di Mamidoli

Ama quello che fai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: