Risotto alla zucca

Risotto alla zucca how to

Il Segreto di #mamidoli:

Mi son sempre trattenuta nel lavorare la zucca perchè ho sempre pensato alla noia di tagliarla, prepararla… finchè non ho scoperto che bastava avvolgerla in carta stagnola e lasciarla 1 oretta in forno per spolparla ancor più facilmente che un melone ..magnifico!

Ma se vogliamo conferire al piatto il sapore e la consistenza perfetta:

Il risotto alla zucca può essere accompagnato da diversi sapori, in questa ricetta è il caso delle code di gambero argentino. Ma suggerisco anche la mantecatura con un poco di taleggio per conferire più intensità e gusto (fa la differenza).

Il consiglio:

Prendi la zucca prima di tutto, avvolgila in carta stagnola e lasciala 90 minuti in forno a 200 gradi. Poi pensi al resto. Con la zucca che avanza si possono preparare degli gnocchi o accompagnare, ad esempio con una crema veloce veloce, altre portate.

La ricetta completa

Iniziamo quindi dalla zucca avvolgendola prima con carta forno e successivamente con carta stagnola, cuocendola in forno a 200 gradi per circa 90 minuti. Terminata la cottura e lasciata riposare qb per non scottarsi, tagliatela a metà e prelevatene il quantitativo necessario con un cucchiaio.

Prepariamo un brodo vegetale per portare il riso a cottura. Per farlo tagliamo le verdure, poniamole in una casseruola capiente, copriamo con acqua e regoliamo di sale. Con coperchio, portiamo ad ebollizione e facciamo cuocere per circa 25/30 minuti. Filtriamo infine il brodo e teniamolo caldo.

Tritiamo finemente la cipolla e poniamola in una larga padella in cui avremo fatto sciogliere il burro. Lasciamo soffriggere la cipolla a fuoco dolcissimo per circa 10 minuti, fino a quando non risulterà così tenera da sciogliersi. A quel punto aggiungiamo il riso e tostiamolo a fuoco alto fino a renderlo opalescente, girandolo spesso per non farlo scottare. Ci vorranno 2-3 minuti. Sfumiamo quindi con il vino bianco e mescoliamo immediatamente per non far attaccare.

Appena il vino sarà completamente evaporato uniamo con la zucca. Mescoliamo bene per amalgamare i sapori ed impedire al riso di attaccarsi e iniziamo ad aggiungere il brodo ben caldo. Appena il risotto comincia ad asciugarsi, aggiungiamo un mestolo di brodo ben caldo, proseguendo in questo modo fino al raggiungimento del giusto grado di cottura. Ci vorranno 15-20 minuti a seconda del riso utilizzato.

Verso fine cottura regolate di pepe e di sale. Infine, a fuoco spento, mantecate con il burro (opzionale, cmq poco) ed il parmigiano grattugiato. Amalgamiamo con cura. Lasciamo infine rapprendere un minuto prima di impiattare.

Gli ingredienti per 4 piatti

• Riso Carnaroli 300g
• Zucca 600g
• Cipolle ramate 100g
• Brodo vegetale 1,5l
• Parmigiano Reggiano DOP 80g
• Vino bianco 50g
• Burro70g
• Sale e pepe nero q.b.

Pubblicato da Ricettario di Mamidoli

Ama quello che fai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: